Archivi categoria: Perle di Miciomao

Non voglio andare a scuola…crisi scolastica

Miciomao è sempre andato volentieri a scuola, ma ultimamente la mattina fa diversi capricci.
Lo sveglio poco prima delle otto, così facciamo le cose con calma, tranquilli, senza corse, senza nervosismi, almeno questa è la mia idea, ma non la sua.
Lo prendo in braccio, lo porto sul divano, lui si alza e via, ricorre nel letto. E’ una lotta impari, finchè solo sotto minaccia, OGGI NIENTE CARTONI, si decide al alzarsi.
Dopo un quarto d’ora di Boing, fa colazione, un dito di latte, con 5 o 6 cereali, sai che mangiata!!! E’ un tipo economico da mantenere, non mangia un cavolo!
Poi si passa dal bagno, ci si veste, ma niente jeans perchè sono freddi d’inverno, solo tute caldine, mi raccomando, altrimenti parte con le proteste. Fosse facile trovare i pantaloni della tuta che van bene a lui!! Ha un vitino di un bimbo di due/tre anni, ma la gambetta da 4/5. Gli stanno sempre larghi, gli cascano, sembra sempre un pagliaccetto, poverino!!! Se conoscete una marca di vestiario per bimbi magrissimi, accetto consigli!
Torniamo a noi…Stamattina Miciomao mi ha detto che non vuole più andare a scuola. Cavoli, dico io, come mai? Ti è sempre piaciuto!! Lui: sai mamma si gioca poco adesso, la maestra ci fa sempre lavorare, fare le cose, i lavoretti, scrivere, satre seduti al banco. Io non lo voglio fare, non mi serve a niente, a casa io poi quelle cose lì mica le faccio, quindi non le voglio imparare!

Ma lo sa che proprio in questi giorni l’ho iscritto online alla Scuola Primaria e che se tutto va bene ha davanti almeno 13 anni di scuola, sempre che nel frattempo non ne aggiungano altri 5 o 6 obbligatori?
Chi glielo spiega a Miciomao? Cerco volontari!
Mi sa che mi aspettano anni difficili, altro che MrD, il fratello maggiore, quello in confronto era un secchione!