Archivi categoria: Stars

Brad Pitt e Chanel N° 5, ne vogliamo parlare?

Non è un viaggio, ogni viaggio finisce e noi andiamo avanti. Ovunque io vada, ci sei tu. Mia fortuna, mio destino, mio successo. Chanel N °5. Inevitabile”

Uno dei profumi femminili più famosi al mondo, Chanel n 5, sceglie un uomo come protagonista del suo nuovo spot, sceglie Brad Pitt. L’ultima campagna pubblicitaria ha debuttato ieri, solitamente affidata a donne oggi la svolta. Ciò che sussurra Brad sembra una poesia, dedicata a un amore perduto, in verità un’ode dedicata al prufumo.

Brad si presenta in un video in bianco e nero, vestito casual con camicia fuori dai pantaloni, capelli lunghi e barba e mani nelle tasche.
Quando si pensa a Chanel N° 5 la nostra mente associa il profumo all’immagine di Marylin, era in 1921, da allora si sono alternati molti testimonial, ora invece verrà spontaneo associarlo a Brad. Un vero azzardo, un uomo, ma prevedono che sarà  un successo..  

Chanel N°5, il profumo più venduto e famoso, avrà un picco di celebrità grazie al sex symbol di Hollywood che in cambio avrà 7 milioni di euro. Scusate se è poco!!!

Ascelle da Stars, che non si depilano

Perchè questo post? L’altro giorno eravamo al Lago, un bambino guarda una signora e esclama : “zia, hai le ascelle di un uomo”!!! Siamo scoppiate in una risata di quelle pazzesche. La zia in questione non era ben depilata e al piccolo osservatore non scappa nulla e non si esime dal commentare ogni cosa. 
Alla sua età, molti molti anni fà, le donne non si depilavano le ascelle, quindi per noi bimbi era normale vedere peli spuntare da ogni dove e per noi non era certo un problema.
Negli anni 50 i peli erano un fattore di massimo erotismo (così mi hanno detto, io non c’ero), negli anni 70 erano un’emblema della rivoluzione femminista (così mi han detto, c’ero ma non ero coscente di esserci), negli anni 90 i peli superflui hanno iniziato ad essere estirpati in ogni modo possibile e immaginabile (qui c’ero e ho partecipato a questa battaglia).
Mi sono domandata più volte a cosa servano i peli sotto le ascelle, cercando nel web, ho trovato la risposta: i peli, specie quelli ascellari, hanno la funzione di diffondere il sudore apocrino, ricco di sostanze che servono per il richiamo sessuale, dette feromoni, servono inoltre a proteggere.
Ebbene, per fortuna che al giorno d’oggi per metterci in mostra e farci notare dall’ altro sesso non adoperiamo più il sudore ascellare, anzi cerchiamo di combatterlo in tutti i modi con tanto di deodoranti, profumi e soprattutto lavandoci per bene e più volte al giorno.
 In alcune culture, tuttavia, la donna non depilata, anzi, addirittura esageratamente dotata di peluria, è considerata simbolo di bellezza e fascino femminile, in Mongolia e in altre regioni asiatiche, sono molto ricercate spose con peluria sul labbro superiore, per fortuna che non sono nata lì.

 Nelle foto accanto alcune signore dello spettacolo mostrano delle ascelle super pelose, incuranti dello sguardo cattivo dei fotografi…era meglio un abitino con la manica, oppure una passata veloce di rasoio prima di uscire.

Consiglio spassionato da donna a donna…evitate le ascelle effetto scimmia soprattutto d’estate, ma anche d’inverno!!


Sam Warthington, voi che ne pensate?

Avatar

Avatar






Scontro tra Titani




Sam Warthtington penso che sia uno degli uomini più belli che il cinema americano abbia scoperto negli ultimi anni… Nato nell’agosto del 76 a 33 anni è arrivato ad un successo mondiale grazie ad una serie di film che hanno sbancato i botteghini l’una dopo l’altro, un successo che si merita di certo visto che ha dimostrato di non avere solo un bel viso, ma è anche un bravo attore…
La prima volta che l’ho notato è stato in Avatar, quindi nel 2009, un film che mi è molto piaciuto, ma nella maggior parte del film era blu, quindi devi avermi colpito nel poco tempo che era se stesso, scherzo..l’interpretazione per me è stata sublime!!







La furia dei Titani



Poi l’ho rivisto in altri film, in altre vesti: Scontro tra Titani e il sequel, La furia dei Titani, in cui ha una capigliatura che non gli dona affatto, meglio nel primo decisamente, sarà che io preferisco negli uomini i tagli corti!!!


Comunque non ha importanza che si trovi su Pandora o nell’antica Grecia, Sam Worthington è riuscito in pochi anni a entrare nell’immaginario cinematografico come uno dei pochi che può salvare il mondo. Bravo!!
Voi in che versione lo preferite?


Sam con la compagna Crystal Humphries



 







Cellulite da stars

La cellulite è un vero e proprio tormento per noi donne, sia che siamo grasse, sia che siamo magre, in qualche modo a noi sconosciuto, riesce ad insediarsi nel nostro corpicino e far danni.

Moltissime donne vivono questi inestetismi come veri e propri problemi esistenziali (io), e quindi l’industria dei prodotti estetici e del benessere si dà da fare per reclutare queste donne un po’ frustrate fornendo loro prodotti ad hoc… non certo per spirito missionario! Va contrastato con cure quotidiane, alimentazione e soprattutto, è importante intervenire tutto l’anno, anche nella stagione invernale. Per combattere la cellulite fanno bene gli sport aerobici e non quelli che sforzano troppo il fisico.
Se si fa un giro nel web, si trovano centinaia di consigli, dai massaggi, all’ossigenoterapia, la cavitazione (solo il nome mi mette paura), impacchi al cacao (poi magari mi vien voglia di Cioccolata), il pesce azzurro (mah), le scarpe (sono così antiestetiche), le creme, i massaggi..MA BASTA!!
Nella sua infinita saggezza e nella sua perfezione, Dio non poteva crearci senza cellulite? Qualcuno di voi mi additerà come blasfema…scusate lo sfogo!
Girando, leggendo, ridendo, piangendo (per finta) ho trovato questo vademecum (si dice così??) per Dire Addio alla Cellulite in 10 mosse.
Già il primo consiglio mi fa venir la pelle d’oca…poi il resto quasi lo seguo…quasi, altrimenti non avrei la cellulite, giusto? Mi impegnerò di più, soprattutto con l’attività fisica (bugia), e vedremo se ci saranno risultati.
Comunque, per concludere, girando nel web ho trovato delle foto di stars più o meno note e mi sono consolata….
Loro che hanno soldi e tempo a disposizione sono messe come noi….e mi scappa da ridere!!!!
Vedere Scarlett Johansson (27 anni)  è considerata una delle attrici più sexy del pianeta, ma vederla in costume rassicura noi “donne normali”.

 
Rocsi Diaz, la nuova fidanzata di Eddie Murphy, paparazzata in vacanza a Maui con l’attore, la ventottenne conduttrice radiofonica ha mostrato glutei pieni di cellulite e ritenzione idrica. Un po’ troppo per i suoi 28 anni.

Era una delle top model più belle degli anni ’90 ma ora Inés Sastre deve lottare con uno dei problemi che colpiscono le donne troppo magre: il sedere piatto. Fotografata in spiaggia nel sud della Spagna, Inés ha mostrato un fisico certamente in forma per i suoi 38 anni ma con un lato B (con cellulite) non allo stesso livello.
Prime giornate al mare per Samanta De Grenet, (42 anni) fotografata in spiaggia a Fregene con un tanga che lascia poco all’immaginazione. Forse era meglio un costume più coprente, dato il fondoschiena rilassato e la pelle a buccia d’arancia.
Frankie Essex, giovane starlette popolare in Inghilterra, non si fa problemi a camminare sul lungomare di Miami con un bikini segnaletico.

Stars dopo la gravidanza, più in carne….mi consolo!!

Noi donne durante la gravidanza prendiamo qualche kiletto, che poi difficilmente riusciamo a perdere in breve tempo. Oggi girando nel web ho trovato delle foto di Jessica Simpson, una bellezza mozzafiato, che prima della gravidanza aveva un fisicio scultoreo, da far invidia anche alla donna più in forma di questa terra, ma oggi, povera cara, ha ben 23 kg in più che non riesce a perdere. Non nascondo che un ghignetto di soddisfazione si è disegnato sul mio viso..che perfida sono!!!

Comunque ecco qui le foto del prima e del dopo gravidanza. Sono certa che ritornerà in formissima lei, quando se la sentirà…o quando dovrà ricominciare a lavorare, ma noi??? Vabbè soprassediamo….Ad aiutarla in questo faticoso percorso ci sarà Weight Watchers, uno dei grandi nomi della dietologia, con cui la Simpson ha firmato un contratto milionario. A noi chi ci aiuta?? Lei la pagano per dimagrire!!!
E’ diventata mamma lo scorso novembre e ha dichiarato di volersi godere la maternità (rotondità comprese). Aishwarya Rai, la star più famosa di Bollywood, durante la gravidanza è molto ingrassata e non ha intenzione di perdere i chili in fretta. I fans indiani però non approvano e fanno girare video che la scherniscono….Ma che gentili loro!!!!
Diventata mamma, lo scorso marzo, del piccolo Luca Cruz, Hilary Duff non ha fretta di ritornare magra. «Rivoglio sicuramente il mio vecchio fisico, ma non ne faccio una malattia» ha dichiarato la bambina prodigio della Disney, con molti chili in più rispetto al peso forma. «Voglio solo fare più movimento e mangiare un po’ più sano». Non è quello che diciamo noi tutte?

 

C’è anche chi dopo la gravidanza è ritornata più informa di prima, o addirittura più magra, ma questa è un’altra storia….che racconterò in un altro post.